Viterbo #3settembre14 trasporto della #macchinadisantarosa

#timelapse integrale della #macchinadisantarosa da quest’anno patrimonio #UNESCO durante la partenza dal Suffragio il #3settembre14. I facchini si dispongono nelle consuete fila e alla chiamata trovano posto sotto i quasi 30 metri della macchina. Al #sollevate_e_fermi gli uomini si prodigano in un unico sforzo e sollevano la colossale torre illuminata. Il baldacchino che ogni anno celebra la festività di #santarosa da #viterbo è trasportato nelle strette vie del centro destando lo stupore e l’ammirazione delle decine di migliaia di persone accorse alle celebrazioni. Dai tempo di#federicodisvevia la storia commovente della santa bambina nata senza lo sterno e miracolosamente sopravvissuta continua a tramandarsi in un lungo e raccolto periodo di festeggiamenti e partecipazione, in cui la fede (quel che ne resta almeno), la consuetudine, il costume e la grottesco (nel senso buono) si mescolano e sovrappongono come sempre si confà per le festività popolari. Il disegno architettonico della macchina, che viene periodicamente rinnovato, è da sempre stato terreno di sfida per architetti e ingegneri, artisti e costruttori e al di là delle intenzioni ha da sempre rappresentato una chiara fotografia dei tempi. P.s. Possa piglià fuoco instagram che taglia i video!

 

 

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *